Il 93% delle case che costruiamo vengono modificate in base alle richieste del cliente. Scopri le possibilità →

Suggerimenti essenziali per il successo di una piccola casa in legno

La lettura richiede circa: 4 minuti
casa in legno

In questo articolo troverai diversi suggerimenti per una piccola casa in legno abitabile, su come realizzarla e mantenerla, affinché tu possa viverci bene, mentre lei possa avere successo, essere ammirata ed invidiata da chiunque la veda!

Inoltre, cercheremo di darti qualche spunto per l’organizzazione interna della casetta, al fine di aiutarti nella fase di progettazione e gestione degli spazi.

Suggerimenti per una casa in legno di successo

Sempre più persone optano per una soluzione abitabile di piccole dimensioni, come una casa in legno (chiamata anche “tiny house”), che offre il vantaggio di avere costi di pulizia e manutenzione più contenuti (soprattutto se si tratta di una casa in legno) rispetto una normale casa in mattoni.

Per avere una casa in legno che abbia e che offra ogni comfort possibile, viste le dimensioni, è necessario studiare delle soluzioni pratiche e dividere gli spazi in maniera intelligente, per questo, durante la fase di progettazione, potresti pensare di includere diversi elementi tipici delle mini case.

Soppalco, passerella e balcone

Gli elementi di design di cui ti vogliamo parlare, che sono facilmente incorporabili nella struttura della piccola casa in legno, sono:

  • Soppalco: questo elemento ti permette di dividere gli spazi e di avere a disposizione una “doppia superficie”. È una soluzione molto furba per abitazioni con piccoli spazi, in quanto ti permette di realizzare diverse stanze, sfruttando tutto lo spazio a disposizione. In una piccola casa in legno, si può facilmente realizzare un soppalco da destinare a zona notte o come spazio per “depositare bagagli”, così da sfruttare tutto il piano inferiore per farci, magari, un grande soggiorno, studio o salotto con cucina;
  • Passerella: anziché creare un corridoio, potresti pensare di realizzare delle piccole passerelle, magari che collegano due soppalchi, che evitano di portar via luce alle varie stanze della casa;
  • Balcone alla Juliette: un altro elemento da aggiungere alla tua casa in legno è un piccolo balconcino, grazie al quale potrai permettere alla luce di entrare e cambiare aria ogni volta che ce ne sarà bisogno. Inoltre, un balcone alla Juliette, alla quale appendere delle fioriere, farà crescere di molto l’appeal della tua casetta.

Bocciato invece l’uso di corridoi, in quanto riducono e non permettono di sfruttare il poco spazio a disposizione. Senza contare che non permettono alla luce di penetrare all’interno della casa in legno, rendendo così l’ambiente più scuro ed angusto.

Crea una stanza multiuso 

Un’altra soluzione interessante per la tua casa in legno è la creazione di una stanza multiuso, che puoi sfruttare come ufficio, zona di svago e relax, o come stanza per gli ospiti, qualora venissero a trovarti o decidessi di ospitarli per pranzo o cena.

Per massimizzare la praticità di questa stanza, potresti prendere in considerazione delle strutture salvaspazio:

  • Letto a scomparsa: nel mercato esistono queste strutture su misura, molto apprezzate per via della loro versatilità. Il letto a scomparsa offre la comodità che, quando non si utilizza più, può essere ripiegato contro la parete con materasso e lenzuola già pronti per il prossimo utilizzo. Una volta chiuso può essere usato come scrivania o libreria;
  • Mobili a scomparsa: ti permettono di sfruttare tutto il perimetro di una stanza e, quando hai bisogno di un cappotto piuttosto che della bicicletta o di un tavolo, ti basterà aprire il vano apposito, per poi richiuderlo quando non ti servirà più.

Anche per la cucina puoi pensare a delle soluzioni salvaspazio, come ad esempio una cucina a scomparsa, che ti permette di nascondere elettrodomestici, piano cottura, lavandino, dispensa e persino un tavolo, da utilizzare come piano da lavoro quando serve.

Elettrodomestici di piccola scala

casa in legno

Per salvaguardare un po’ di spazio all’interno della tua piccola casa in legno, puoi pensare ad elettrodomestici di dimensioni ridotte, come ad esempio:

  • Frigorifero con congelatore: i modelli da 100 litri, per esempio, occupano poco spazio e ti permettono di conservare al fresco tutti gli alimentari che sei solito consumare e che hanno bisogno di basse temperature. Alcuni modelli presentano anche un piccolo cassetto con funzionalità di freezer, per conservare gelati e cibi surgelati;
  • Lavastoviglie: esistono lavastoviglie, sia a scomparsa che a libera installazione, di dimensioni ridotte e ideali per pochi coperti. I modelli più contenuti si possono posizionare tranquillamente in una piccola cucina o dove si ha spazio inutilizzato;
  • Lavatrice ed asciugatrice: potresti considerare una lavatrice a carico dall’alto o un modello a profondità ridotta, da sistemare negli angoli inutilizzati della casa in legno.

Tieni presente che quasi tutti gli elettrodomestici di piccola scala sono in classe energetica alta, che quindi vantano di consumi ridotti.

Archiviazione in verticale

Oltre alle strutture a scomparsa di cui ti abbiamo parlato prima, potresti installare degli spazi di archiviazione che si sviluppano in verticale, come ad esempio librerie o guardaroba con piani alti dove riporre scarpe, indumenti e scatole.

Solitamente, lo spazio in altezza è sottoutilizzato ed un modo per sfruttarlo, soprattutto in case in legno di piccole dimensioni, è quello di realizzare delle strutture o studiare delle soluzioni su misura che si adattano perfettamente per utilizzarlo al meglio.

Lascia che nella casa in legno entri la luce

casa in legno

Un ultimo aspetto da considerare, per creare una casa in legno di successo, è quello di sfruttare la luce naturale per illuminarla, poiché la luce creerà l’illusione che lo spazio sia più grande di quello che è realmente.

Per avere una maggior illuminazione, in aggiunta alle classiche finestre ed al balcone alla Juliette, potresti pensare di installare dei velux sul tetto oppure degli oblò nelle pareti laterali e nel soppalco.

Queste aperture ti permetteranno di far entrare la luce all’interno, goderti il panorama e di cambiare aria al mattino e durante il giorno.

Altri suggerimenti

Per dar l’impressione che la casa in legno sia più grande della sua reale dimensione, ti consigliamo di scegliere colori chiari, sia per quanto riguarda l’arredamento che pareti e pavimento.

Infine, per quanto possibile, cerca di mantenere sempre gli ambienti puliti ed ordinati, per una maggior efficienza ed una vita più salutare.

scorri in alto

Modulo di richiesta di informazioni

Inserisci le tue domande. Ti risponderemo al più presto.

×

In questo momento non siamo in orario di ufficio

Dati di contatto
Qualche parola sull’argomento del consiglio Il 90% dei nostri clienti ordina progetti con modifiche o su misura. Fornisci brevi informazioni su ciò di cui desideri parlare.
Consenso RGPD È richiesto dalla normativa dell’UE. Senza di esso, non possiamo più ricontattarti.
×

Descrivici il progetto. Puoi allegare un disegno o una foto.

Descrizione del progetto. In particolare, fornisci informazioni sulla superficie, sull’uso della casa (solo per l’estate o magari tutto l’anno), numero di piani, stanze, finestre, porte, caratteristiche particolari del terreno, ecc.
Dati di contatto Fornisci il tuo numero di telefono e indirizzo email. In questo modo potremo inviarti un’offerta e contattarti per discuterne i dettagli.
Consenso RGPD È richiesto dalla normativa dell’UE. Senza di esso, non possiamo più ricontattarti.
×

×

In questo momento non siamo in orario di ufficio

Dati di contatto
Qualche parola sull’argomento del consiglio Il 90% dei nostri clienti ordina progetti con modifiche o su misura. Fornisci brevi informazioni su ciò di cui desideri parlare.
Consenso RGPD È richiesto dalla normativa dell’UE. Senza di esso, non possiamo più ricontattarti.
Non voglio che mi richiami
×